Campobello: Doriana Licata: “No all’impianto di compostaggio, Consiglio Comunale urgente a difesa della città”

 

Il candidato sindaco per la città di Campobello di Mazara Doriana Licata e tutta l’associazione Vivere Campobello, esprimono la ferma contrarietà alla realizzazione dell’impianto di compostaggio a poche centinaia di metri dalla borgata marinara di Torretta Granitola. “Giorni fa abbiamo affidato ad un post sulla nostra pagina facebook la denuncia di una vasca di raccolta liquami che occuperà l’intera piazza di Torretta ed adesso la nostra lotta ambientalista continua contro l’impatto devastante che un sito di compostaggio come quello in questione possa avere in termini di  ricaduta sul territorio, peraltro incompatibile con la vocazione turistico-ambientale della nostra Torretta. Prepareremo un ricorso scritto contro la pericolosità ambientale di tale scelta” afferma Doriana Licata che continua, “Trovo inconcepibile tutto ciò, sono anni che continuiamo a difenderci da chi tenta a tutti costi di distruggere qualsiasi  tentativo di ripresa turistica della nostra terra. Siamo proprio curiosi di conoscere lo studio di valutazione dell’impatto ambientale dell’impianto de quo e tal proposito facciamo  appello alla sensibilità dei consiglieri comunali ai quali chiediamo che venga convocato un Consiglio con la massima urgenza per l’acquisizione del cartaceo e per la trattazione di un grave problema che riguarda l’intera comunità campobellese”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: