Campobello. Dopo più di 35 anni riapre il sipario del cine-teatro “Olimpia”.  

CAMPOBELLO – Lo rende noto il sindaco, annunciando l’imminente riapertura del nuovo cine-teatro comunale, uno degli immobili più belli e prestigiosi di Campobello. 

Il Nuovo Cinema Olimpia sarà intitolato al compianto Gregorio Mangiagli, professionista campobellese prematuramente scomparso nel 2014, molto amato da tutti e protagonista indimenticabile di questo teatro, che ha calcato per anni e anni, divertendo il pubblico con il suo unico e spontaneo modus teatrandi. 

La cerimonia di inaugurazione, si articolerà in tre giornate, il 27 e il 28 febbraio e il 1° marzo prossimi, durante le quali sarà portata in scena l’opera teatrale “E Lucean le stelle” per la regia di Piero Indelicato, regista e attore di Campobello, che annovera 35 anni di qualificata attività artistica in campo teatrale, essendo da anni impegnato in modo particolare nella promozione del teatro sociale per la lotta contro la mafia e contro ogni forma di sopruso e di violenza.  

Il momento del taglio del nastro è previsto per giovedì 27 febbraio, alle ore 20, alla presenza delle autorità civili, religiose e militari e della stampa. 

L’ingresso è gratuito per tutta la cittadinanza, previo invito o prenotazione, contattando l’ufficio di Gabinetto del Comune al numero 0924 933239, o recandosi personalmente nella sede del Municipio.

LA STORIA – L’immobile che oggi ospita il nuovo cine-teatro “Olimpia” è stato costruito nel periodo che va dal 1947 al 1950 da parte delle famiglie Oliva e Accardi, che in un primo momento l’avevano adibito a magazzino per il deposito di prodotti enologici. 

Successivamente, all’incirca nel 1955, le stesse famiglie crearono la società “Olimpia Films”, destinando la struttura a sala cinematografica. A eseguire le opere fu l’impresa edile Buscemi Carlo di Campobello. A partire da quegli anni e sino alla metà degli anni ‘80, il cinema “Olimpia”, successivamente denominato “Odeon”, è stato gestito da diverse società, diventando per la comunità campobellese un centro di aggregazione, punto di riferimento per le compagnie teatrali e scenario di spettacoli ed eventi di grande rilievo. Nel corso degli anni il palco dell’ex cinema, è stato infatti calcato da diversi artisti famosi quali Claudio Villa, Nilla Pizzi, Caterina Caselli e Patti Pravo. 

L’ultimo spettacolo portato in scena nel vecchio cine-teatro Olimpia, nel mese di marzo del 1985, è stato “San Giovanni decollato” per la regia di Giovanni Pellegrino.

Un pensiero riguardo “Campobello. Dopo più di 35 anni riapre il sipario del cine-teatro “Olimpia”.  

  • 13 Febbraio, 2020 in 21:11
    Permalink

    Bene la riapertura del Cine Teatro Olimpia. Ora, però, si dovrebbe intendere come mai un’opera pensata nel 2009 e che «in meno di un anno il comune di Campobello potrà tornare a fruire» secondo il comunicato stampa n. 265 del 30.11.2016 del Portavoce del Sindaco venga ultimato dopo undici anni ed abbia avuto un costo di un milione e mezzo di euro.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: