Campobello. Approvata la mozione “Intitolazione del Museo Etnoantropologico della Vita e della civiltà contadina all’archeologo Sebastiano Tusa “

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Oggi, 16 Luglio 2019, per il sottoscritto, sarà un “dies albo signanda lapillo”, ovvero un “giorno da contrassegnare con un sassolino bianco“.

In data odierna, è stata calendarizzata ed approvata, all’unanimità dei presenti, la nostra mozione, sottoscritta anche dai consiglieri Passanante e Gentile, che aveva come fine l’intitolazione del “Museo etnocoantropologico della Vita e della civiltà Contadina” al Professore Sebastiano Tusa, scomparso, prematuramente, il 10 Marzo, in seguito ad un incidente aereo.

Il sottoscritto ha, così, avuto l’onore di commemorare, in una seduta del massimo consesso civico, leggendo anche un ritratto, vergato dal Professore Isidoro Passanante, Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale, Sovrintendente del Mare della Regione, nonché Assessore regionale ai beni culturali e dell’identità siciliana.

L’emozione “correva come un filo su tutta la mia pelle” ed anche i colleghi consiglieri erano particolarmente commossi.

Dunque il Professore Sebastiano Tusa ha messo tutti d’accordo, maggioranza ed opposizione.

Adesso la memoria del Professore Sebastiano Tusa, a Campobello di Mazara, sarà affidata alla titolazione del nostro museo cittadino, conservato nel Baglio Florio, situato a “due passi” dal parco archeologico delle Cave di Cusa, custode invece del ricordo del padre Vincenzo.

Tommaso Di Maria – M5S – CAMPOBELLO DI MAZARA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: