[Amministrative 2020] Campobello. All’orizzonte niente di nuovo: tanti rumors e poche novità

Sembra che il letargo politico stia per finire in questo ultimo lembo di Sicilia. Come per magia, tutto ciò, dopo l’annuncio ufficiale delle Amministrative del 24 maggio 2020. Prendiamo in prestito lo speciale di Televallo per iniziare a parlare delle tante problematiche che affliggono questa realtà.

[Video: televallo.it]

Un pensiero riguardo “[Amministrative 2020] Campobello. All’orizzonte niente di nuovo: tanti rumors e poche novità

  • 13 Febbraio, 2020 in 18:55
    Permalink

    Il servizio televisivo dell’emittente TELEVALLO mi ha lasciato ha trasmesso un servizio televisivo relativo alle prossime elezioni comunali mi ha lasciato completamente basito per la sua mediocrità. L’intervistatore ha rivolto delle domande estemporanee a due nostri compaesani, a due ex sindaci e all’attuale Sindaco in carica, il quale ha annunciato la propria ricandidatura. Ora, non sono rimasto sorpreso dalle argomentazioni adottate. Ogni opinione, purché rappresentata nel rispetto della verità, della logica e della buona educazione, sono da me ben accette, ma dalla qualità del servizio.
    Per me e non solo per me, per esempio per l’Ordine dei giornalisti, l’attività di questo professionista deve essere volta a ricercare, raccogliere, elaborare e diffondere con la maggiore accuratezza possibile ogni dato o notizia di pubblico interesse secondo la verità sostanziale dei fatti.
    Nella fattispecie, i fatti sono un giudizio sull’operato di un’amministrazione che, se deve essere accurato, non può essere generico, cioè deve essere fondato su fatti, e per chi si candida sui programmi, per i quali si impegna un candidato e una lista elettorale davanti all’elettorato.
    Il giornalista non può comportarsi come chi, dopo una giornata di duro lavoro, scende in piazza e incontrando alcuni amici, chiede: “chi si dici?”
    Ma questa emittente si è accorta solo ora dell’esistenza di questa città? Io non penso.
    E, allora, se ha informato i suoi telespettatori dell’attività svolta dal Consiglio e dalla Giunta in questi cinque anni, ha conoscenza delle forze politiche che la sostengono e quelle che la oppongono.
    Oltre ad ascoltare due ex Sindaci, la cui opinione è sempre da apprezzare per l’esperienza maturata e per quello che potranno ancora dare alla nostra città, avrebbe dovuto ascoltare le forze politiche ancora presenti a Campobello in Consiglio e fuori di esso. Mi riferisco al PD, a Forza Italia, a Fratelli d’Italia, al Movimento 5 Stelle, al PSI, partito al quale sembrerebbe iscritto il Sindaco, alle liste civiche ecc.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: