Alcamo. Sempre più difficile la raccolta dei rifiuti

Macaddino (Uil Fpl): “Grande lavoro degli operai. A breve assemblea di cantiere”

Diventa sempre più complicata la questione della raccolta e della gestione dei rifiuti nella città di Alcamo, in seguito alle vicende legate all’affidamento dell’appalto del servizio stesso.

Giorgio Macaddino per la Uil Trasporti Trapani ha annunciato che nei prossimi giorni convocherà  l’assemblea dei lavoratori del cantiere di Alcamo “per valutare le iniziative da intraprendere per far fronte alle gravissime condizioni in cui stanno operando i lavoratori che non vengono apprezzati per l’immane lavoro che stanno svolgendo a causa dell’incompetenza degli amministratori che ha ridotto la città ad una discarica a cielo aperto.  Tenuto conto dell’atteggiamento dei responsabili di questa vicenda – afferma -, del tutto insensibili, attiveremo tutte le prerogative di legge sulla sicurezza e prevenzione a garanzia dei cittadini e dei lavoratori, atteso che quest’ultimi non sono dipendenti del comune ma della società Energetica Ambiente”.

C’è poi un’altra questione sulla quale Macaddino si sofferma, le continue polemiche a livello politico e in particolare su quella che ha coinvolto il consigliere comunale, nonché dipendente dell’Energetica Ambiente, Giovanni Calandrino.

“Un’altra pagina nera si aggiunge al libro della vergogna dell’igiene ambientale di Alcamo – aggiunge il sindacalista -. Esprimo a nome mio personale e della mia organizzazione solidarietà e vicinanza al lavoratore Calandrino, destinatario di inopportune e infondate affermazioni del vice sindaco di Alcamo nel tentativo di screditare la valenza di un grande ed affabile lavoratore. Non entriamo nel merito delle disquisizioni politiche del lavoratore nella qualità di consigliere democraticamente eletto, ma ci preme intervenire in merito alle gravissime affermazioni della politica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: